‘ Je suis desja d’amour tannè, ma tres doulce Valentinèe ‘

Je suis

Queste parole scritte da Carlo D’Orleans, durante la sua prigionia nella torre di Londra, nel 1415 e rivolte a sua moglie rappresentano la più antica testimonianza di ‘Valentina’ di cui sia rimasta traccia.
Ma cosa sono le Valentine?
valentina 1,2,3
Le Valentine sono biglietti d’amore che venivano spediti già dal XIX secolo nel mondo anglosassone, e nei quali si dava sfogo ai sentimenti verso la persona amata.
A metà del XIX secolo negli Usa alcuni imprenditori come Esther Howland iniziarono a produrre biglietti si S.Valentino su scala mondiale.
ester1,2
E da qui S.Valentino diventa business.
E quindi l’origine romantica e un po malinconica che ha visto nascere le antiche epistole è stata presto sostituita da una logica fredda di mercato.
Il mio primo modello di borsa ho scelto di chiamarlo ‘Valentina’ proprio per la forma a lettera, o meglio a busta di lettera, che mi riportava in un atmosfera romantica e unica.
Ho sognato immaginando le parole d’amore scritte a mano, contenute all’interno di quelle buste dall’aria cosi retrò e chic … in fondo anche il contenuto della borsa di una donna è spesso qualcosa di intimo e personale.. come una storia d’amore
11406818_385615961638572_8351100158768189699_n
“Ci sono bellissime storie d’amore nel fondo delle borse, tra i pacchetti di sigarette e le chiavi; per questo a volte si fa fatica a trovarle, sempllicemente perchè tentavano di nascondersi per poter rimanere lì.”
Fabio Volo, Un posto nel mondo, 2006.