A.m.o.r.e … tre vocali e due consonanti compongono una delle parole più usate al mondo; solo cinque lettere ma mille sfaccettature e significati, è un po’ una parola SCRIGNO che cela al suo interno un bene prezioso.

Quanti tipi di amore conosciamo? 

Quello dei genitori…degli amici…del partner…degli animali…sono tutti tipi di amore che accompagnano la nostra vita.

Il Signor Amore me lo sono immaginata tante volte, e delle volte ne ho avuto paura, come un signore alto alto e magro magro vestito di nero in un completo elegante, con in testa un cilindro alto e stretto.

Il Signor Amore percorre la sua strada sempre al nostro fianco in modo silenzioso e discreto modera le sue lunghe falcate al nostro passo; non usa l’ombrello nelle giornate di pioggia e la sua figura sotto il sole non proietta nessun ombra.

Molto spesso durante la nostra vita ce la prendiamo con lui, gli imprechiamo contro e troppe volte diciamo che non esiste… ma non è così, il Signor Amore esiste ( eccome se esiste) siamo noi che non lo vediamo e a causa dei nostri errori ce la prendiamo con lui.

Quante volte dopo un litigio, una discussione o una sofferenza diciamo ‘l’Amore non esite !’ ‘ non voglio più sentire parlare d’Amore’ ?? in quel preciso istante stiamo mentendo a noi stessi parlando per rabbia, nervosismo e dolore.

Di delusioni ne ho prese tante nella vita e altrettante ne prenderò, ma la colpa, se di colpa si può parlare in questi casi, è riconducibile solo a me stessa e nessun altro; sono IO che ho creduto a cose sbagliate, non è l’Amore che non esiste, piuttosto io che l’ho visto in un luogo sbagliato.

L’Amore è complesso, forse il sentimento più difficile da capire e da vivere.

L’Amore non è un sentimento per tutti